Pavimenti in calcestruzzo bocciardato

30/07/2020
pavimento calcestruzzo bocciardato

Sia su nuove che su vecchie pavimentazioni in calcestruzzo, il trattamento di bocciardatura offre una interessantissima nobilitazione della superficie, in quanto vengono portati in evidenza gli inerti del calcestruzzo stesso, offrendo un aspetto estetico estremamente naturale e di indubbio pregio.
Non vi nascondo che la prima volta che ho visto realizzare un pavimento bocciardato ne sono rimasto estremamente colpito e sono pronto a scommettere in una florida diffusione di queste superfici nel prossimo futuro.

bocciardatura pavimento cemento

Il pavimento in calcestruzzo bocciardato viene realizzato mediante l’uso di bocciarde, ovvero dei rulli rotanti dotati di punte al carburo di tungsteno, montati su levigatrici planetarie. Le bocciarde, ruotando velocemente, colpiscono ripetutamente la superficie del calcestruzzo creando minuscoli distacchi della parte superficiale.
Tale effetto, in passato veniva definito “martellinato” proprio perché veniva ottenuto mediante un lunghissimo ed estenuante lavoro manuale eseguito con un martello a punta. Fortunatamente oggigiorno le bocciarde meccaniche ci consentono di realizzare un pavimento martellinato/bocciardato non solo con meno sforzo, ma ovviamente anche con molto meno tempo e quindi con un costo interessante.
La superficie risultante è inoltre estremamente ruvida, quindi ideale e sicura per pavimentazioni esterne in quasi ogni contesto, dagli outlets, centri commerciali, aree ciclopedonali, sino ad arrivare ai viali lungolago, spazi espositivi, parchi a tema, etc, etc…

pavimento-bocciardato

Se vi piace l’aspetto naturale di un calcestruzzo bocciardato, immaginate ora di poter intervenire e personalizzare la matrice del calcestruzzo stesso, variando non solo la composizione degli inerti (le cui combinazioni possibili sono praticamente infinite) ma anche sulla stessa matrice della pasta di cemento. Utilizzando un cemento bianco ed ossidi coloranti, possiamo realizzare un’ampia gamma di colorazioni.
 

pavimento in calcestruzzo bocciardato martellinato

Uno dei limiti caratteristici dei pavimenti in calcestruzzo tradizionale applicati in ambienti esterni, consiste nella scarsa resistenza ai cicli di gelo-disgelo ed ai sali disgelanti. A tal proposito i nostri pavimenti in calcestruzzo bocciardato prevedono l’applicazione di trattamenti superficiali a base di silicati di litio e resine che ne riducono drasticamente la porosità e la permeabilità, offrendo un’ottima resistenza al gelo ed alla penetrazione dei sali disgelanti. Ovviamente tali trattamenti sono stati pensati per non alterare l’aspetto naturale del calcestruzzo e dei suoi inerti.

Si ringrazia Blastrac SK Italia per averci fornito alcune fotografie presenti in questo articolo.

Segui Atef su Twitter
Segui Atef su Facebook
Segui Atef su YouTube
Segui Atef su Instagram

Atefchannel

Atefchannel on YouTube

Visita il Canale

Possiamo esserti utili?

Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Perchè contattarci?

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi saperne di più?
Non esitare a scriverci, compila il modulo!

  Web Agency XODUS New Media

Possiamo esserti utili?

Compila tutti i campi. Ti ricontatteremo in tempi brevi.