Pavimenti industriali in resina: il massetto epossidico.

04/11/2011
Pavimenti industriali in resina: il massetto epossidico.

In alcuni contesti produttivi, come ad esempio il settore della meccanica pesante o della logistica intensiva, i pavimenti industriali sono soggetti ad un utilizzo particolarmente gravoso, per via dei carichi, delle abrasioni e di tutte le aggressioni chimiche e fisiche che sono tenuti a sopportare.
Un pavimento industriale non progettato nello specifico per tali utilizzi, è inevitabilmente soggetto ad un rapido ed inarrestabile degrado. Pavimenti in resina a medio o basso spessore, non possono risolvere il problema.
Un pavimento industriale in malta di resina spatolata (massetto epossidico) può essere la soluzione ideale.
Il massetto epossidico non è altro che un riporto superficiale (su supporti in calcestruzzo o clinker), avente spessore generalmente compreso tra 6 e 12 mm, realizzato con resina epossidica e sabbie di quarzo in opportuna curva granulometrica, accuratamente lisciato, compattato e rifinito con resine pigmentate antisdrucciolo.
Per via delle proprie caratteristiche tecniche, il massetto epossidico può essere la scelta ideale per:
• Nuove pavimentazioni industriali soggette ad uso gravoso.
• Ripristino di vecchi pavimenti industriali in fase avanzata di degrado.
• Pavimenti di industrie meccaniche, logistiche, magazzini intensivi, etc.
• Pavimenti di corsie ad alto traffico AGV in logistiche.
• Pavimenti industria alimentare, lavorazione carni e bevande.

Durezza shore (secondo din 53505): 80
Resistenza a compressione (astm d695): ≥ 75 N/mm²
Carico massimo a flessione: 15 N/mm²
Temperatura di applicazione: da +10° a +30° C
Tempistica di messa in opera: da 5 a 10 gg, in funzione delle dimensioni.
Pedonabilità: 24 ore dal termine delle operazioni di posa.
Indurimento completo: 7 giorni a 20° C.

La posa richiede personale specializzato e macchinari per una accurata preparazione del sottofondo, mediante pallinatura o scarificatura.

Segui Atef su Twitter
Segui Atef su Facebook
Segui Atef su YouTube
Segui Atef su Instagram

Possiamo esserti utili?

Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Perchè contattarci?

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi saperne di più?
Non esitare a scriverci, compila il modulo!

  Web Agency XODUS New Media

Possiamo esserti utili?

Compila tutti i campi. Ti ricontatteremo in tempi brevi.