Stagionatura e maturazione dei pavimenti industriali in calcestruzzo.

29/11/2013

Il calcestruzzo, come ben sapete, è un materiale composto da sabbia, inerti, cemento ed acqua.
L’acqua non serve solo nelle fasi di impasto, ma ricopre un ruolo primario nel processo di idratazione del cemento anche nei giorni successivi al getto.
I muratori di vecchia scuola ben conoscono l’importanza di mantenere il calcestruzzo “ben bagnato” per ottenere un muro resistente. Oggi, al contrario, si tende a lavorare con tempistiche molto accelerate, trascurando questi particolari.
I pavimenti industriali in calcestruzzo sono la struttura più sensibile all’evaporazione dell’acqua d’impasto, in quanto hanno una superficie esposta all’aria molto ampia.  Una corretta stagionatura protetta può apportare significativi cambiamenti e miglioramenti nella qualità del pavimento, come al contrario una stagionatura non corretta può provocare seri problemi quali fessurazioni ed una riduzione delle resistenze superficiali.
La maturazione protetta del calcestruzzo, definita comunemente come “CURING” deve essere considerata come una parte indispensabile del calcestruzzo stesso.
La durata della stagionatura protetta deve essere proporzionale alle condizioni ambientali ed al tipo di calcestruzzo utilizzato.  Generalmente nei pavimenti industriali è consigliata una tempistica di 15-17 giorni.
Vediamo nel dettaglio come realizzare la stagionatura/curing di un pavimento industriale.

Immagine Copertura con teli di polietilene.

Copertura con teli di polietilene.

La copertura di un pavimento in calcestruzzo con teli di polietilene fornisce un’ottima barriera contro l’evaporazione dell’acqua d’impasto. Tuttavia, l’adesione del telo sul pavimento crea generalmente delle difformità cromatiche sulla superficie che tendono a permanere anche per diverso tempo.  Inoltre i teli sono facilmente rimovibili da altre operazioni di cantiere che si svolgono nelle settimane successive al getto, vanificando quindi la loro funzione.

Immagine Stagionanti a base di resine.

Stagionanti a base di resine.

Esistono in commercio vari prodotti stagionanti a base di resine, generalmente acriliche od epossidiche, i quali, applicati a spruzzo sul pavimento industriale, creano una barriera filmogena che contrasta efficacemente l’evaporazione.  Alcuni prodotti hanno un effetto limitato nelle settimane successive al getto; altri prodotti, più pregiati e costosi, offrono anche una funzione antipolvere e consolidante, la quale permane anche per anni.
La qualità di un prodotto è determinata dalla base chimica dello stesso, ma anche dalla  percentuale di polimero contenuto nel liquido.

Immagine Trattamenti a base di silicati di litio o silicati di sodio.

Trattamenti a base di silicati di litio o silicati di sodio.

I trattamenti sigillanti a base di silicati di litio o silicati di sodio vengono applicati con successo in America da oltre un trentennio, mentre in Italia la loro diffusione è relativamente recente.
Se applicati secondo le indicazioni del produttore e senza diluizioni “fai da te”, i silicati di sodio/litio offrono ottimi risultati sui pavimenti industriali come indurenti e densificanti superficiali, in grado di intensificare drasticamente le resistenze del pavimento.
I silicati creano una cristallizzazione permanente, pertanto gli effetti sono estremamente duraturi, generalmente quanto il pavimento stesso.
Tuttavia i silicati di litio/sodio/potassio, nonostante qualche "fenomeno di marketing", per propria natura NON sono in grado di creare un film superficiale impermeabile, essenziale per poter essere considerati "curing agents".
Diversi produttori americani di prodotti a base di silicati, sconsigliano vivamente l'applicazione nei primi 3-4 giorni dopo il getto, onde vanificare la propria funzione.

Perchè contattarci?

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi saperne di più?
Non esitare a scriverci, compila il modulo!

Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Consulenza per pavimenti industriali in resina, cemento, calcestruzzo…

Un team di esperti con oltre 40 anni di specializzazione nel settore dei pavimenti industriali.


Hai problemi con un pavimento in cemento/calcestruzzo e non sai come risolvere?

Necessiti di una perizia od una consulenza in merito ad un pavimento in resina che non soddisfa le tue aspettative?

Il pavimento industriale che hai realizzato si sta precocemente deteriorando?

Necessiti di supporto tecnico?

Esperto Online